Come sponsorizzare un video su Youtube

Hai aperto il tuo canale Youtube e stai cercando come fare crescere le visualizzazioni al video che hai pubblicato.

Leggendo questo breve articolo imparerai promuovere un video su youtube per dare visibilità ai tuoi contenuti a aumentare gli iscritti al canale.

 

La prima cosa che devi fare per di sponsorizzare il video è compilare correttamente Titolo, Tag e Descrizione.
Il titolo deve essere semplice e accattivante, i tag devono essere coerenti al contenuto e la descrizione quanto più esaustiva possibile.
Nei video dove è presente del “parlato” ti consiglio di inserire in descrizione una trascrizione completa, utile alla corretta indicizzazione del video.
Se hai bisogno di aiuto per scrivere il titolo del video dai un’occhiata a questa guida:  guida titoli youtube

 

Puoi promuovere il tuo video grazie anche alla diffusione sui siti internet esterni,
questo è molto importante sia per l’indicizzazione che per le visualizzazioni stesse,
fai in modo che il tuo video sia incluso, come “video youtube” in quanti più portali possibili.

 

Ricordati di sfruttare le annotazioni durante il video
per ricordare ai visitatori casuali di dare un’occhiata agli altri video e iscriversi al canale.
Per aggiungere una nota basta entrare nella pagina del video e cliccare sull’icona del fumetto nella barra del player youtube,
quindi aggiungere una nuova nota e digitare il testo.

 

E possibile inoltre sponsorizzare il video tramite una campagna AdWords.
Ti ricordo che prima di procedere ci sono tre requisiti fondamentali:
Conoscere il proprio pubblico ,  Avere un contenuto video forte da veicolare e Fissare un budget di spesa.

Tramite Google AdWords potrete scegliere quale campagna impostare, le opzioni sono due:

Brand Awareness and reach

Brand Reputation e Prodotto

 

 

Le campagne Brand Awareness and Reach  sono ideali per fare visualizzare il proprio canale a nuovi utenti e agli utenti a agli iscritti al canale, mentre le campagne Brand Reputation e Prodotto  sono pensate per promuovere un prodotto o un servizio a potenziali consumatori. Ricordiamo che è buona regola non impostare budget giornalieri inferiori ai 5 Euro.
Se state cercando come  creare una campagna di Google Adwords, vi rimando a questo articolo: come creare campagne google AdWords

 

 

 

 

 Quanto costa una video? 

 

 

 

 

Realizza il tuo video

controlla i prezzi

Scegli un’offerta a prezzo fisso o richiedi un preventivo su misura per il tuo video aziendale.

VIDEO AZIENDALI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

5 tipologie di video aziendale

Il 2018 è stato un anno di svolta nel mondo della comunicazione.
Il video è diventato il contenuto più performante a livello di comunicazione online.
Per brand e aziende il video sta diventando uno strumento sempre più diffuso e integrato nelle strategie di comunicazione digitale.

 

In questo articolo vediamo le cinque tipologie di video aziendale che non possono mancare alla vostra impresa.

 

 

Brand Video

Questo tipo di video è il più comune al giorno d’oggi.
I migliori video aziendali “Brand” riflettono il marchio e i valori dell’azienda in modo coinvolgente.
Un video aziendale di successo è capace di offrire una nuova prospettiva, capace di catturare l’attenzione del pubblico.

È un video che si presta alla comunicazione interna ed esterna.
Di solito è utilizzato sul sito internet dell’azienda, sui social network, sul canale youtube, e ovunque serva presentare l’azienda nella sua totalità in pochi istanti.

 

Recruitment video

Il video è lo strumento perfetto per il reclutamento. Per questo alla vostra impresa non può mancare un video di recruitment.

È il modo più semplice e veloce per trasmettere la personalità e la cultura dell’azienda.

L’approccio più utilizzato in questo caso è conosciuto come ” talking head 
Un dipendente descrive un giorno della propria vita in azienda, come è progredita la propria carriera, come è cresciuto a livello personale e lavorativo.
In questa tipologia di video non si utilizzano di solito voci fuori campo, sono i dipendenti stessi a condurre la narrazione, guidati dal regista.

 

Product video

Alcune aziende hanno la necessità di veicolare messaggi precisi, relativi ad un prodotto o servizio.
In questo caso il video prodotto è lo strumento più diretto  ed efficace.

In un video è possibile mostrare prodotti e sevizi, spiegarne il funzionamento, i vantaggi derivanti dall’utilizzo e molto altro. Rispetto ad una classica brochure cartacea, il video prodotto può essere distribuito gratuitamente sui social network e sui canali aziendali o a pagamento, mediante inserzioni sponsorizzate ( Google,Facebook, Youtube, Instagram, ).

 

E-Commerce Video

I video e-commerce sono l’evoluzione dello “scatto prodotto”. Sono video utilizzati nelle schede prodotto dei negozi online e servono a dare al possibile acquirente una visione realistica, fedele e precisa del prodotto stesso.
Un caso di successo è quello di “GoPromotial”:

GoPromotial è un azienda di merchandising basata in UK, che dopo aver integrato i video nelle schede del proprio e commerce ha registrato:

  • un aumento del 100% della conversion dai visitatori che hanno visualizzato il video
  • un aumento del 7,5% della conversion totale
  • una migliore ottimizzazione sui motori di ricerca per le categorie di prodotti con video.

 

Tutorial video

I video tutorial servono a spiegare più o meno velocemente l’utilizzo di un prodotto o di un servizio.
A volte sostituiscono il manuale o la guida all’utilizzo.

Quando questi video sono pubblicati su piattaforme come youtube, diventato uno strumento di marketing eccezionalmente efficace  anche durante il processo di acquisto.

Sono sempre di più gli utenti che prima di un acquisto online cercano informazioni su youtube, e trovare un video ufficiale che illustra passo passo come utilizzare un prodotto non ha prezzo.

 

 

Realizza il tuo video

controlla i prezzi

Scegli un’offerta a prezzo fisso o richiedi un preventivo su misura per il tuo video aziendale.

LISTINO

VIDEO AZIENDALI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


produzione-video-aziendale

5 accessori indispensabili per GoPro

Con la costante diffusione delle action cam c’è anche un’aumento degli accessori utili ad ottenere riprese particolari e spettacolari. Ecco i 5 migliori accessori per GoPro.

 

gopro-hack

1. Sail Video System

Un accessorio che permette di cambiare il punto di vista. Normalmente le riprese Gopro sono in prima persona, con questo sistema potrete fare delle spettacolari riprese in terza persona dove il protagonista siete voi.

PRO: nuovo punto di vista, ideale per gli sport

CONTRO: pesante, necessità di una persona che controlla la gopro

gopro_sail video system

 

 

2. Rotor time lapse

Sfruttate appieno la funzione time lapse della vostra GoPro? Questo accessorio vi permetterà di creare dei time lapse con movimento a 360°.

PRO: non usa batterie, time lapse in movimento

CONTRO: velocità preimpostata

gopro_camelapse

 

 

 

 

 

 

 

3. Filtro polarizzatore e ND

Non è un supporto per riprese ma un accessorio fondamentale per migliorare la qualità dei vostri video.

->Polarizzatore (PL): impedisce il passaggio delle onde luminose riflesse dall’acqua o da altre superfici. Il cielo viene reso più saturo e si può filmare senza riflessi di vetro o acqua.

->Neutral density (ND): riduce l’intensità della luce che passa attraverso il filtro. Ne esistono di diversa intensità (ND2, ND4, ND8…) che bloccano più o meno luce. Abbassa la velocità dell’otturatore della gorpo rendendo le immagini più fluide.

PRO: evitano riprese sovraesposte, eliminazione effetto jelly sui droni

CONTRO: utilizzabili solo senza case

filtri gopro

 

 

 

 

 

 

 

4. Dome

Una novità tra gli accessori GoPro è fondamentale per tutti gli amanti degli sport acquatici. Il Dome per GoPro permette di realizzare foto e video a pelo d’acqua. Avendo nella stessa immagine ciò che si trova sopra e sotto l’acqua.

PRO: inquadrature a pelo d’acqua, galleggiante

CONTRO: utilizzabile solo in acqua, ingombrante

gopro-dome-300x169

 

 

 

 

 

 

 

5. Stabilizzatore

La nuova frontiera per le riprese a mano con GoPro. I gimbal originariamente pensati per i droni stanno avendo una rapida diffusione per stabilizzare le riprese fatte a mano con action cam.

PRO: stabilizzano il movimento

CONTRO: costosi, si scaricano rapidamente

gopro gimbal

 

 

 

 

 

 

 

SERVE AIUTO ?

richiedi a noi gli accessori che ti servono !

Abbiamo anni di esperienza nella realizzazione di video sportivi, abbiamo filmato montato e postprodotto centinaia di filmati GoPro.

Affidati ai nostri producers per maggiori informazioni!

Noleggio attrezzatura, montaggio, correzione colore, stabilizzazione avanzata delle riprese, color grading, montaggio audio.

Richiedi un preventivo senza impegno cliccando qui.

PREVENTIVO GRATUITO

Dosson Snowpark 2016

Prest5 Production

 

Siamo una produzione video attiva nel nord Italia, basati a Milano e Trento.
Produciamo da oltre 5 anni video per giovani start-up e grandi realtà imprenditoriali.

Realizziamo Riprese / Montaggio / Postproduzione in tutta Europa.

CONTATTI

 

 

 

 

 

 

 

Thanks to

 100-one 

100-one è il punto di riferimento per il mondo del freeride e del freestyle in Italia.
5 negozi e un comodissimo online-store.

 Oxeego

L’esclusiva miscela di materiali naturali e inorganici dei filati presente nel calzino Oxeego®‎ permette la riflessione dell’energia infrarossa emanata dal nostro corpo e la restituisce in differenti lunghezze d’onda che, penetrando più a fondo, contribuiscono a migliorare l’attività fisica e il recupero.

 SlopeDesign

Dalla passione per lo snowboard nasce SlopeDesign Snowpark. Un’esperienza pluriennale nella gestione e progettazione dei park in Trentino con attenzione ai dettagli. Fornisce e realizza strutture e rail su misura per diversi park oltre ad organizzare ski show ed eventi.

 

Video: Prest5

Riders: Franco Ceccon @ 100-one crew / Cheap Olla

Vicenzo Galliani @ 100-one crew / Cheap Olla

 Alessandro Marasca @ 100-one crew

 Luigi Malfer @ 100-one crew / Lone Wolves

Shaper: Mattia Furlanelli

Ph: Marco Ambrosini

 

 

 

 

 

 

 

 

 



 

 

5 Trucchi per Filmare con l’iPhone®

 

 

 

 

 

L’iphone ha una videocamera eccezionale, Full-HD, 12 Megapixel…ma spesso i risultati che otteniamo non sono quelli sperati.

ecco quindi 5 Trucchi per video iPhone spettacolari.

 

….queste regole d’oro, sono pensate per iPhone ma possono essere applicate universalmente a qualsiasi  smartphone.

 

1. Non filmate in verticale

Computer, Televisioni, laptop… hanno schermi 16:9 orizzontali… quindi a meno che non vogliate realizzare un video fruibile solamente da smartphone, fate uno sforzo e orientate il vostro iphone nel modo corretto.

 

2. Utilizzate il “Blocco Esposizione”

L’iphone ha come impostazione predefinita “messa a fuoco automatica” e “esposizione automatica”. Questa è sicuramente un’ottima cosa per catturare velocemente qualche spezzone video, ma se potete è sempre preferibile utilizzare la modalità manuale.

È possibile bloccare fuoco ed esposizione toccando qualsiasi punto dello schermo schermo per 2 secondi. ( sullo schermo apparirà un’etichetta gialla con la scritta “BLOCCO AE/AF” )

 

3. Utilizzate un Treppiede

Non importa quanto stabile pensiate che possa essere la vostra mano, se possibile montate il vostro iPhone su un apposito supporto.

Durante una ripresa a mano libera, il vostro smartphone cerca costantemente di stabilizzare  l’immagine con una conseguente, inevitabile, perdita di qualità.  Un’inquadratura perfettamente stabile vi agevolerà inoltre nel montaggio del video, aiutandovi a nascondere i tagli.

 

4. Lasciate perdere lo Zoom

Lo zoom dell’iPhone è uno zoom Digitale e non uno zoom Ottico. Da evitare assolutamente.

 

5. Luce

Prima di premere il magico tasto rosso, assicuratevi che il soggetto sia ben illuminato.
Fate pratica in diverse condizioni di luce. Saper gestire la luce è forse l’aspetto più importante per la buona riuscita del un video.

Se potete mettere le mani su un kit di luci professionali tanto meglio, in alternativa sfruttate la luce naturale disponendo il soggetto a favore di luce.  Se siete all’interno, posizionate il vostro soggetto  vicino ad una finestra.

 

 

Adesso che avete dimestichezza con le basi….

 

 

 

6. Provate un’ottica aggiuntiva

In commercio esistono diversi modelli di aggiuntivi ottici per iphone, a prezzi più o meno contenuti.
Vi aiuteranno a variare le inquadrature e arrichire il video.

Grandangolari, Teleobiettivi, Macro, Fish-eye … potete trovarli in qualsiasi negozio di gadget per smartphone o direttamente su amazon.

ecco alcuni modelli:

 

 

 

7. Registrate audio professionale

Utilizzate un microfono esterno o se necessario utilizzate un secondo iPhone, posizionatelo vicino al soggetto  per registrare l’audio. ( l’app “memo vocali” è perfetta, è gratuita ed è pre-installata su tutti gli iPhone ).

 

 

 

 

Trucchi video iphone6

 

 

Video Social Diffusion Graph

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il 42% delle condivisioni avviene entro 3 giorni dalla pubblicazione del video.

il 65% delle condivisioni avviene entro la prima settimana.

 

Ricordatevi quindi di ottimizzare da subito i vostri video:
Titolo, Descrizione, Tag, Fotogramma di copertina e annotazioni giocheranno un ruolo chiave nella diffusione organica e gratuita del vostro video.

 

Serve Aiuto?  siamo a vostra disposizione: info@prest5.com

 

Ricordatevi che Youtube è il secondo motore di ricerca più utilizzato dopo Google e che il 65% degli online shopper dichiara di aver ricercato il prodotto su youtube per avere maggiori informazioni prima dell’acquisto.

5 Consigli Per Ottenere il Massimo Dalla Vostra GOPRO

L’inverno è alle porte e grazie alla diffusione di action cam e smartphone, realizzare da soli i propri video è sempre più facile. Per questo vogliamo darvi qualche consiglio su come farlo al meglio.

 

 

 

 

gopro-hack

1. Impostazioni di Registrazione

A meno che non disponiate di una stazione di editing professionale, è meglio lasciar perdere le impostazioni di registrazione GoPro 4K.

Se avete una GoPro4 optate per 1920×1080,

Se avete una Gopro3 o GoPro3+ optate per 1280×720

 

 

 

 

gopro-framerate

2. Frame Rate

Il frame rate (o FPS) è un valore che esprime il numero di fotogrammi che viene registrato dalla camera ogni secondo. Un video caricato sul web, viene solitamente visto a 24 o 25 FPS. Registrando ad un frame rate più alto, sarà possibile rallentare le immagini e ottenere un effetto slow-motion. Per esempio, registrando a 50FPS  l’immagine risulterà rallentata fino al 50% della sua velocità reale, mentre registrando a 120FPS sarà possibile rallentare le immagini portandole al 20% della velocità reale.

Per risparmiare tempo, in fase di montaggio utilizzate sempre il framerate più adatto all’azione che state filmando, evitando di abusare di alti FPS, se non necessario

 

Esempio:

Interviste / panorami / immagini di contorno -> 24/25/30 FPS

Trick semplici / Jump -> 60 FPS

Trick complessi -> 120 FPS

 

 

 

 

 

gopro-editing

3. Editing

Dopo un’intera stagione passata a fare riprese…arriva il momento del montaggio video. Per prima cosa, è bene fare un’accurata selezione dei file e importare nel progetto solo quelli che veramente vi piacciono. Ricordatevi che gran parte delle persone che guarderanno il vostro video non conoscono i protagonisti, perciò è importante stare attenti a come presentarsi. E’ sicuramente molto utile ispirarsi a qualche altro video, e cercare di non rendere il montaggio monotono: troppo Point of View, salvo rarissimi casi, potrebbe risultare noioso.

Prima di lasciare il via all’immaginazione, vogliamo darvi qualche ultima dritta:

->dosate lo slowmotion: è bene rallentare il frame rate solo quando l’azione merita. Qualunque tentativo di rendere grandioso un trick che in realtà è chiuso male, non farà altro che annoiare gli spettatori

->L’audio è importante quanto le immagini: scegliete la musica giusta:E’ meglio evitare canzoni troppo famose o troppo conosciute per qualche film. Una traccia già utilizzata in un altro video famose è facile che richiami l’attenzione a quello, facendo calare l’interesse allo spettatore per il vostro.

->Dimenticate l’audio della GoPro : il più delle volte è danneggiato, e anche quando non lo è, ha comunque una qualità penosa. Molto meglio munirsi di microfono o registratore audio esterno.

 

 

video-upload

4. Esportazione

Se volete caricare il video su youtube potete esportare il video come segue:

MP4 | 1280×720 | 25FPS | Bitrate 10 Kbs | Audio 320Kbs.

Se volete caricare il video su vimeo potete esportare il video così:

MP4 | 1280×720 | 25FPS | Bitrate 5-10Kbs | Audio 320Kbs.

 

 

 

 

 

be-ciz-be-cool-pozza-di-fassa

5. Titoli

Lasciate perdere i preset animati che trovate all’interno del vostro software di montaggio. Molto spesso  titoli semplici e originali funzionano meglio di complesse animazioni mal realizzate. serve ispirazione? date un’occhio qui:

SERVE AIUTO ?

montiamo noi il tuo video !

Abbiamo anni di esperienza nel montaggio di video sportivi, abbiamo filmato montato e postprodotto centinaia di filmati GoPro.

Affida le tue riprese ai nostri producers per un risultato mozzafiato!

Montaggio, Correzione colore, stabilizzazione avanzata delle riprese, color grading, montaggio audio.

Richiedi un preventivo senza impegno cliccando qui.

PREVENTIVO GRATUITO

CREATIVE BOOST: Nigel Stanford / CYMATICS

L’ultimo video di Nigel Stanford è un capolavoro.

L’artista Neozelandese racchiude nell’ultimo video CYMATICS  una serie di esperimenti dove il suono interagisce con la materia: Acqua – Terra – Luce – Gas.
Tutti quello che vedrete nel video è reale, non frutto di sofisticati effetti speciali.

Interessante sapere che la musica è stata scritta dopo che le riprese video sono state effettuate.

 

Diretto da Shahir Daud
Direzione fotografia: Timur Civan

 

 

 

Ripreso in 6K  con RED EPIC DRAGON e finalizzato in 4K.

Qui potete vedere come è stato realizzato:

 

 

Potete acquistare il singolo  cliccando qui.

 

 

 

Widerun Backstage Part 2

 

 
Photo curtesy of: Giulia Curti

Widerun
 è il primo sistema di allenamento indoor che si connette a visori per la realtà virtuale. E sarà presto disponibile sul mercato grazie ad una campagna di crowdfounding.
Finalmente puoi pedalare in ambienti illimitati in 3D, con un’esperienza completamente immersiva, sfidando te stesso o i tuoi amici.
Pedalare davanti ad un muro, nel tuo salotto o in palestra, non è motivante affatto. Sei da solo, sempre nello stesso luogo con pochi stimoli. Widerun rende tutto questo divertente, emozionante e competitivo portando la realtà virtuale all’interno della sessione di allenamento.
Widerun è un sistema di allenamento completo, composto da un rullo per biciclette più una piattaforma web dove puoi accedere ai fantastici mondi 3D, controllare le tue performances ed impostare i tuoi obiettivi, condividendo il tutto con la community che puoi sfidare a piacimento. Aggancia la tua bici, imposta il percorso, indossa il visore 3D ed inizia a pedalare.